CorrineiBorghi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Una lotta impari, nonostante la tua caparbietà e capacità di raggiungere obiettivi che hai sempre comunicato agli altri. Impossibile giustificare un così atroce e cruento dolore, cercheremo di continuare, in qualche modo, certi che non ci lascerai  soli e lo auguro per tutti quelli che ne avranno bisogno. La tua mail rimarrà nel gruppo dei contatti, chissà un giorno avrai tempo e modo di rispondere..... Grazie Danilo
CORRinCENTRO 12° Edizione all'insegna della continuità e tradizione per la gara Baradella alla terza di Luglio che da il via al circuito Corri nei Borghi; significativa partecipazione da parte di Atleti,in ogni categoria in programma, e di pubblico che si sono concentrati nei punti di passaggio sul percorso e ammassati in piazza Orologio da cui quest'anno sono partite e arrivate tutte le competizioni. Ottimo anche il livello agonistico con la vittoria negli assoluti maschile per Yassine Rachik della Cento Torri Pavia tallonato dal Ahmed Ouhda del Poll Alta Val Seriana e Francesco Pupi dell' Atl. Val Brembana, al femminile con Samantha Galassi La Recastello seguita da Radaelli Silvia della Cesano Maderno e Faustini Clara della Running Team Sedena; nella non competitiva si impongono Alain Cavagna e Faccanoni Giorgia. Le categorie Baby a far da cornice alla manifestazione e le ricche premiazioni anche a sorteggio chiudono una splendida giornata di sport e divertimento in cui anche il tempo a dato una mano. Semplicità, continuità, corretta aspettativa e passione sono gli ingredienti vincenti della CorrinCentro 2016.
2^ Tappa del Circuito nel borgo di Cerete Alto - A coordinare il tutto il nutrito e impeccabile gruppo USTC Cerete per la loro tradizionale e longeva gara memorial Zambetti. Si scatena fin che può il giovine pluvio dal mattino fino al primo pomeriggio per riservare una splendida serata già dalle gare dei ragazzi. Nella non competitiva la spunta il giovane Thomas Belingheri e Silvia Bazzana al femminile dopo ben 3 giri del percorso con scalinata parrocchiale; nella gara FIDAL al femminile battaglia tra due azzurre Galassi Re Castello e Spagnoli Atl. Brescia 50 quest'ultima allunga in gran bel stile al secondo giro giungendo sola la traguardo e s'infila al secondo posto Clara Faustini F.O.Running Team. In campo maschile il parterre è de rois e ben nutrito, con Gualdi e Toninelli della CorrinTime, Rachik Cento Torri Pavia con l'amico fresco dell'argento Europeo Bamoussa Atl. Brugnera, il pimpante Ouhda Ahmed del Pool. Alta Val Seriana e Ba della Riccardi. Dopo 4 giri e 6 km. di spettacolo la classsifica premia Rachik su Bamoussa e Ouhda. Tutti poi sotto la struttura con a fianco le cucine per le premiazioni e vettovagliamento per tutti
Bossico Running 3^ Tappa - L'altopiano Bossichese quast'anno si mette a lucido, non solo per la consueta accoglienza dei tanti villeggianti estivi, ma per onorare al meglio la prima edizione della gara podistica che il gruppo sportivo ha voluto organizzare con il patrocinio del Comune di Bossico. Tantissimi volontari ben identificabili con la maglia Pedretti sponsor della competizione con tanto di pass al collo, così come tanta la gente in piazza S. Pietro e lungo le limitrofe viuzze al passaggio degli atleti; atleti di straordinario livello sia al maschile ma più sorprendente al femminile con tante giovani promesse: vince e trissa Rachick Yassine su Bamoussa e Ouhda bissa Spagnoli su Faustini e Zecca. Nella Non competitiva la spunta Simone Poloni su Cartesi e Belingheri in rosa la coriacea Clusonese Benzoni Laura su Savoldelli e Bellini; un pensierino ad aggiungere le gare dei ragazzi per la prossima edizione. Premiazioni nello spazio anfiteatro dotato di podio, pannello sponsor e miss bianda e mora; il sindaco Daria Schiavi a portare i saluti della comunità ed il gruppo sportivo ad offrire gartuitamente a tutti ottime salamelle e birra alla spina. Una bella serata di sport e divertimento apprezzata dagli addetti al lavoro, dai villeggianti e residenti. Foto della manifestazione sul profilo FB di Alex https://www.facebook.com/Alexposurephoto/?fref=nf
4^ Tappa del Circuito - SOVERE Nigth Running 3° Trofeo Luigi Loda - GSA Alpini Sovere, Pro Loco Sovere e il vulcano Martinelli, con il supporto di tantissimi volontari della protezione civili e benemerita in congedo, hanno allestito già dal giorno prima, previdenti della chiamata meteo avverso, un tracciato di gara che nulla ha da invidiare alle colorite transenne dell'ultimo chilometro del giro d'Italia. Buon numero di Atleti al via e di alto livello sempre più da preiscrizioni sul portale MySDAM che azzerano le code in fase di registrazione e permettono ai corridori di raggiungere il campo gara in largo anticipo; fresca la serata per rimanere fermi a borgo pista, non per molti spettatori che si sono poi riversati e riscaldati sotto l'ampia struttura del pasta parti fino alle premiazioni finale a anche oltre. I podii di Sovere sono: per la Non Competitiva Poloni, Cortesi, Pellegrinelli e Faccanoni, Benzoni, Savoldelli; gare FIDAL El Mounim, Mokraji, Maguhe e Zecca, Faustini, Taietti; il resto delle classifiche così come del parziale circuito disponibili alle sezione Classifiche di questo sito con link anche verso MySDAM per i diplomi, le foto come al solito sul profilo FB di Alex https://www.facebook.com/Alexposurephoto/?fref=nf  e le immagini da www.sportsulserio.it.
RUN PAR 2016 - 5^ Tappa del Circuito Una giornata sportiva perfetta sia agli occhi degli organizzatori sia dei tanti appassionati, atleti e folto pubblico che dal primo pomeriggio a tarda sera si è recato nel Borgo di Parre ad assistere alla 5 Edizione della Run Par. Tracciato e cielo asciutto e in perfette condizioni, fiumana di ragazzi nelle categorie giovanili a tingere di blu le vie del paese mentre genitori, parenti e compagni ad incitare a bordo pista; ed è solo l'inizio ....... rapide premiazioni sul palco dell'oratorio per i ragazzi con la straordinaria partecipazione del Campione Bernard Dematteis a suo agio tra i ragazzini e in grado di emozionare genitori e parenti; per molti potrebbe bastare tutto questo. Si torna sul percorso pre riscaldato dal  Dj Duci che sapientemente coinvolge il folto pubblico transennato in via Roma mentre parecchia gente guadagna i punti di maggior visione del percorso di gara quest'anno assiepati; è la volta della Non Competitiva con ben 120 alteti/e al via, parecchi Parresi a ricordo dei compaesani a cui erano titolati alcuni trofei e alla conquista del trofeo per il primo/a classificato/a; splendido siparietto rievocativo con tanto di costumi, vere acconciature e auto pedonale del A-Team Lino Poli serie televisiva. Si torna seri e di li a poco è la volta della gara FIDAL delle 40 donne che dal parterre risulta essere di livello Nazionale, 3 giri per le donzelle che rimangono in 3 dopo il primo, 2 dopo il secondo e si presenta sola con un leggero vantaggio al traguardo Sara Dossena su Sara Bottarelli e Nicole Reina, uno spettacolo di donne e di atlete. I maschietti sono in 100 sulla stessa onda con Rachick ormai non solo cittadina Italiano ma atleta onorario del Circuito avendo saltato solo la gara di Sovere e a Parre convintissimo di abbassare il record del traccianto; a far da spalla il gemello della corsa in montagna Dematteis, il piemontese Tariq e lo Jr Ouhda, questo l'ordine all'arrivo. Tutto fila liscio con grande entusiamo e partecipazione, che sia proprio l'ultima edizione della Run Par ?

CORRENDO NEL BORGO MEDIOEVALE A GROMO - 6^ Tappa del Circuito Torna a Gromo l'ultima tappa del circuito, come per le prime edizioni quando ancora era trittico, e gli amici della Scais 3038 con Sci Club e Gruppo Alpini Gromo si son fatti trovare pronti per una 9^ Edizione del Trofeo Giancarlo Santus straordinariamente asciutta e calda. La maratona podistica parte come di consuetudine con le coinvolgenti categorie dei ragazzi alle 18:45 e fila dritta senza alcun ritardo fino all'utima partenza della gara FIDAL maschile alle 21:00 con un incessante transito e folto pubblico siepato all'intervno della splendida Piazza Dante e lungo i vicoli e scalette che portano all'interno del castello Ginami del XIII d.c.. A corredo della non Competitiva una singolare e spontanea presenza di maglie verdi per un sentito e sincero saluto al fondatore dell'Olimpia S.V.S.S. e caparbio promotore della pista di atletica Prati Mini Lazzarini Vittore "di recente partito per un lungo viaggio girovacando per tutti i suoi tracciati e sentieri di gara percorsi" immagine descritta alla piazza dal figlio Vladimir presente con tutto il resto della famiglia Lazzarini. Nelle gare Competitive il mattatore è Yassine Rachik che fa 5 su 5 nelle gare del nostro circuito sbaragliando di volta in volta blasonati protagonisti del podismo Italiano, a Gromo Bamaarouf Tariq e Xavier Chevrier; al femminile la Toscobergamasca "Samsum Galaxy" (alias Samantha Galassi) si concede il bis dopo Clusone lasciando alle spalle un epilogo per il podio risolto solo ad un passo del traguardo a fovere di Faustini su Zecca. Rapide le premiazioni e consegne dei Trofei e premi speciali per dar spazio alla chiusura del Circuito con tutti i referenti delle 6 tappe sul palco a premiare i vincitori per somma di punti utili; ottima l'edizione 2016 del Circuito Corri nei Borghi, graziata anche dal meteo, con un format di gare che trova ancora riscontro e partecipazione sia di atleti sia di pubblico e che solleva interesse all'adesione di nuove organizzazini desiderose di promuovere il podismo all'interno del proprio Borgo Storico quale filosofia trainante del circuito stesso. Tutto ma proprio tutto, oltre a questo portale, al link sportsulserio e alexposure

Torna ai contenuti | Torna al menu